Posted in: PNSD, Tutti gli articoli

A.D. Uno spiraglio per il compenso?

animatoreDigitale

E’ di ieri la notizia che il Miur annuncerà una forma di retribuzione per gli Animatori Digitali ( v. articolo ). Meglio tardi, che mai! E’ da diverso tempo che lo sto scrivendo in questo blog. L’ultimo articolo è di qualche giorno fa. La questione non è di poco conto. Condiziona il successo o il naufragio del PNSD! Certamente ai piani alti del Miur si sono accorti, leggendo le pagine Social degli AD  che la proposta indecente di scaricare sull’AD più di 30 azioni  nel triennio  ( complesse e quindi impegnative ) la formazione non funziona. Non poteva funzionare, nonostante la presenza di un profilo medio del docente disponibile a sobbarcarsi un compito così pesante e gravoso. Personalmente ho rifiutato l’incarico, perché il mio tempo libero è troppo prezioso per essere “svenduto” in questo modo – è la mia opinione, condivisibile o meno.
Ora però attendiamo cosa proporrà il Miur. A mio parere il compenso deciso centralmente non potrà mai avvicinarsi a un compenso lordo dipendente  annuo di 2000 € – cifra ragionevole, anche se in leggera perdita. Prevenuto? Non credo! Il mio scetticismo, come sempre, si basa sui fatti. L’ultimo in ordine cronologico  si riferisce  ai compensi indecenti liquidati ai commissari del concorso-scuola.
Staremo a vedere! Intanto invito il Miur a stupirci con una proposta economica adeguata all’impegno!