Posted in: Esperienze, Informatica, Nativo digitale, PNSD, Tutti gli articoli

Analfabetismo informatico ( pericoloso ) dei nativi digitali

minori_web
Sull’ultimo numero della Rivista “Computer Idea” è proposto un breve articolo che presenta un dato allarmante e che sfata una convinzione molto diffusa: sette ragazzi su 10, abituali frequentatori del social network, non utilizzano in modo consapevole e sicuro il Web e non sanno risolvere i problemi più elementari del Pc.
Sul primo aspetto i grandi assenti sono le famiglie e la scuola!!!
Spesso le prime, partendo da una falsa convinzione ( ” mio figlio è molto bravo al computer ), lasciano fare ai ragazzi!!! Fino a che non si “sbatte contro” la pedopornografia e/o il cyberbullismo.
La scuola poi continua a viaggiare su un altro pianeta, proponendo progetti e percorsi formativi che rimandano a un contesto che non esiste più.
L’assenza dei genitori
La frattura intergenerazionale
Non condivido dell’articolo l’accostamento fra età anagrafica degli insegnanti e presunto analfabetismo informatico.
La conoscenza e l’uso dei dispositivi elettronici non è una questione di età, ma di testa e passione!!!
Nel mio giro tra le scuole, spesso incontro giovani insegnanti che conoscono solo poche procedure, quelle necessarie alla navigazione dei Social Network e di contro invece ci sono professori e insegnanti cinquantenni e oltre che hanno una grande dimestichezza con i vari dispositivi.
Proposta: Conferenza