Archivi categoria: Culpa in vigilando

Legislazione, sentenze, commenti

“Culpa in vigilando”. Ecco come e cosa pensano i giudici.

In questi giorni è stata pubblicata una sentenza che ogni docente dovrebbe “lasciare in evidenza” e quindi diventare un punto di riferimento dei suoi comportamenti professionali. In altri termini, la sentenza conferma che il danno che un minore ha causato a … Continua a leggere

Pubblicato in Culpa in vigilando, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su “Culpa in vigilando”. Ecco come e cosa pensano i giudici.

“Culpa in vigilando”. Una sentenza da considerare. Sempre!

Orizzontescuola.it rende nota una sentenza, che a mio parere deve essere il punto di riferimento per ogni insegnante, sul quale grava le responsabilità derivanti dall’art. 2048 del Codice Civile (“culpa in vigilando”). Si legge nella sentenza ( ho evidenziato le … Continua a leggere

Pubblicato in Culpa in vigilando, Tutti gli articoli | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su “Culpa in vigilando”. Una sentenza da considerare. Sempre!

“Culpa in vigilando”. Senza soluzione di continuità!

Riporto qui il commento ad una recente sentenza ( 10516/17 ) dove il Miur e l’insegnante sono stati condannati ” a risarcire due genitori che avevano perduto il figlio a seguito di un incidente avvenuto in prossimità della scuola” Il pronunciamento chiarisce un principio: il passaggio … Continua a leggere

Pubblicato in Culpa in vigilando, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su “Culpa in vigilando”. Senza soluzione di continuità!

“Culpa in vigilando”. L’importanza della presenza attiva

La “Culpa in vigilando” ha il suo fondamento nell’art. 2048 del Codice Civile. Si legge  nel secondo comma:” I precettori e coloro che insegnano un mestiere o un’arte sono responsabili del danno cagionato dal fatto illecito dei loro allievi e apprendisti … Continua a leggere

Pubblicato in Culpa in vigilando, Tutti gli articoli | Commenti disabilitati su “Culpa in vigilando”. L’importanza della presenza attiva