Posted in: Classi pollaio, Tutti gli articoli

Classi pollaio!. Rilancio doppio contro questa vergogna!


Altri segnali di attenzione verso ( = contro ) le classi pollaio!
Sul portale Tecnicadellascuola.it è stato pubblicato un articolo appassionato, probabilmente scritto da chi “respira ogni giorno l’aula”, la vive ogni giorno con i suoi chiaroscuri, le tante situazioni grigie. Quindi un insegnante! Solo lui può sentire il cuore dell’aula, il suo pulsare. Solo un docente ha la percezione di trovarsi al centro del sistema scolastico, dove purtroppo la pedagogia e la didattica sono ormai fuori dalla porta,  perché variabili dipendenti del verbo economico, declinato  nella  classe pollaio o superpollaio,  quest’ultima imposta da  Matteo Renzi. Si, proprio lui lo sponsor della “Buona Scuola”, uno degli ultimi prodotti di un contesto che si nutre di espressioni vuote, insignificanti, e che la realtà ci restituisce, e non potrebbe essere diversamente,  con tutta la sua impotenza strutturale a risolvere i reali problemi della scuola E uno di questi è rappresentato dalla presenza di questo malware ( le classi pollaio ) , caratterizzato da una serie di istruzioni a a depotenziare progetti formativi e inclusivi.
Tutto questo può essere percepito da un insegnante.  Sarà  questo il motivo che ha impedito ad un insegnante di diventare Ministro dell’Istruzione?