Contratto scuola, la Ministra Fedeli ha detto no!

Contratto scuola

Game over. E’ tempo delle decisioni!

Contratto scuola, la Ministra Fedeli ha chiuso ad ogni possibilità di accoglimento delle richieste sindacali. E’ il tempo delle scelte. Soprattutto per il sindacato!

La dichiarazione della Ministra Fedeli

Contratto scuola, il quotidiano “Il Messaggero” (che non ha brillato qualche giorno fa per correttezza d’informazione) fa presente che “la ministra Fedeli resta irremovibile. Inserire i 200 milioni del merito nella contrattazione, infatti, equivale a toglierli dai premi individuali, come prevede invece la legge 107 con i comitati di valutazione ad hoc che hanno premiato circa un docente su tre. Per quanto riguarda invece la formazione va considerato che i 500 euro annui erogati nella card dei docenti sono netti, qualora invece facessero parte della busta paga verrebbero tassati e quindi quasi dimezzati. “.
La dichiarazione  richiede una conferma da parte del Ministro. Comunque risulta coerente con quelle dei giorni precedenti. La Ministra, infatti, non ha mai citato risorse aggiuntive al contratto, rispetto a quelle previste dalle leggi di Bilancio.

Contratto scuola,” Game over”. E’ tempo delle decisioni

Quindi “game over”! Fine del gioco, delle chiacchiere, delle dichiarazioni vuote del sindacato. E’ arrivato il tempo di scegliere, decidere. Firmare o alzarsi dal tavolo senza sottoscrivere nulla! Dalla decisione dipenderà la “profondità della sua prospettiva”. Staremo a vedere!

Questa voce è stata pubblicata in Contratto scuola, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.