Posted in: Cyberbullismo, Tutti gli articoli

Indagine “Progetto Selfie”

c_4_articolo_2019490_upiimagepp
Propongo i risultati di un indagine sugli “stili di vita giovanili”.  Si hanno diverse conferme. Ad esempio il tempo dedicato nel Web, grazie anche alla disponibilità di smarthphone, recentemente definiti da M. Spitzer ” i nuovi coltellini svizzeri” ( “Solitudine digitale“).
Ampio spazio è dedicato alle attività sui Social. Interessante il dato che presenta i professori con una percentuale di fiducia bassa (40%), ritenendo che ” non ne vale la pena”.
Da leggere le tabelle relative al gioco d’azzardo online, all’uso di tabacco, alcol e e sostanze stupefacenti
Ritengo importante la lettura di questo lavoro, semplicemente perché sono sempre più convinto che noi operatori della scuola conosciamo poco e male i nostri ragazzi. Una buona progettazione deve partire dalla realtà, non da quella frutto dell’immaginazione o di categorie che presentano profili storicamente datati. Diversamente ogni nostra azione è destinata con molta probabilità al fallimento.
Progetto Selfie