Posted in: Cyberbullismo, Informatica, Nativo digitale, Opinioni, Tutti gli articoli

La preoccupante superficialità dei genitori

1397581503_cyberbullismo-fabrizio-pillotto
E’ consuetudine da parte di molti genitori “postare” foto dei propri figli. Questo atteggiamento molto disinvolto nasce dalla “certezza” che il proprio “profilo” sia sicuro, inviolabile e comunque non oggetto di particolari attenzioni. Ora dalla ricerca di una commissione governativa emerge un dato inquietante: pare che più della metà delle foto presenti nei siti pedopornografici  provenga dai profili dei genitori ignari.
L’indagine conferma quanto analfabetismo informatico dal punto di vista della sicurezza  esista in giro. E’ una vera emergenza non solo tecnica, ma anche educativa.
Ecco la ricerca e una lunga intervista sui pericoli nella Rete
http://www.panorama.it/mytech/social/foto-bambini-facebook-ricerca-genitori/

Invece di seguito la mia conferenza sulla sicurezza  che tratta anche questo aspetto
http://maestroscialpi.altervista.org/corsi-proposti-3/conferenza-il-web-nativi-digitali-e-gli-adulti/