Posted in: Formazione, Informatica, Pedagogia, Tutti gli articoli

L’assenza della scuola

corsi-di-informatica
Come ha scritto recentemente M. Dominici “Il digitale e la scuola italiana” , ostinatamente la scuola presenta scenari non più esistenti, dai quali  parte per le sue proposte formative. Un contesto caratterizzato dal librocentrismo, dal monoculturalismo del mezzo televisivo, e altro ancora.  Tesi estremista? Non credo.
L’istituzione scolastica si tiene lontana, non interagisce con il cambiamento che i nostri ragazzi stanno subendo, li lascia in balia dell’industria 2.0, alla quale interessa solo il profitto, molto poco l’aspetto formativo. Inoltre il ragazzo in assenza di una direzione, di una formazione, adotta comportamenti all’insegna dell’economicità, del risparmio in tempo e in coinvolgimento personale.
Un esempio l’abuso del “copia e incolla” nelle ricerche nel Web, confermato anche dall’articolo presentato alla fine di questa mia breve riflessione.
Cosa fare? Personalmente sono impegnato da anni a proporre un corso sulla ricerca intelligente nel Web. Il corso è inserito anche nel catalogo Apoforma e richiesto da un Dipartimento universitario.
L’assenza della scuola
La ricerca intelligente nel Web