Posted in: Recensioni, Tutti gli articoli

L’italia può farcela

9788842820482

Sulla crisi economica si sono spese tante parole. Interventi che hanno definito due fronti: i sostenitori dell’ Euro e dall’altra parte i fautori del ritorno alla moneta nazionale con la riappropriazione della sovranità monetaria. Molti interventi sono però caratterizzati da slogan o fanno leva sulla paura dell’ignoto  . E questi raggiungono la massa dei cittadini che nel bene e nel male ne sono condizionati.
Il contributo di A. Bagnai va oltre. La profondità, l’analisi i dati, la citazione di fonti ne caratterizzano tutto il lavoro. Da qui ne consegue che non è un libro che si può leggere in modo rilassato, perché i contenuti  devono essere continuamente “processati” in un continuo “stop and go”.
Detto questo qual è la tesi dell’autore, già espressa nel suo precedente lavoro Il tramonto dell’Euro ( 2012 )? In estrema sintesi la moneta unica è una soluzione per pochi, per il mondo finanziario e in Europa per la Germania, finalizzata sostanzialmente a comprimere i salari e a mantenere bassa l’inflazione nei paesi dell’ € a beneficio dei tanti creditori dei debiti statali. Una visione e una prospettiva che nel medio e lungo periodo si ritorcerà contro gli stessi sostenitori. Infatti i profitti per espandersi hanno bisogno di una domanda robusta e di tanta fiducia, mancando  o riducendo le quali tutta l’economia collassa. Quindi se si resta nella gabbia dell’Euro non ci potrà essere sviluppo economico ed espansione dei servizi pubblici.
Quale la soluzione? La fuoriuscita e la riappropriazione della sovranità monetaria. Solo in questo modo si potrà di nuovo guardare al futuro come prospettiva, crescita, benessere. L’alternativa: il baratro non solo per i “sudditi” di questa visione economica suicida, ma anche per chi in questo momento sta al quadro di comando.
Lavoro assolutamente  da leggere!!!