Marco Bussetti sempre più Ministro leghista

Marco Bussetti

Marco Bussetti sempre più Ministro leghista dell’istruzione.

Marco Bussetti Ministro dell’istruzione persegue la sua riforma. Meglio quella della sua parte politica. Senza problemi dimentica altri aspetti del contratto di governo che riguardano il mostro della Riforma Gelmini.

Marco Bussetti e il suo sostegno al progetto leghista

Marco Bussetti si sta dimostrando sempre più un Ministro di parte. Sostiene e amplifica quelle parti del contratto di governo più vicine al sentire leghista. La regionalizzazione ne è l’ultimo esempio. Da subito il Ministro ha espresso il suo appoggio alla cosiddetta autonomia differenziata, limitata per ora a tre regioni (Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna). Ha dichiarato al quotidiano La Stampa : L’autonomia può essere un’opportunità. se ci sono territori che pensano di poter utilizzare meglio le risorse nazionali, e di poter aggiungere risorse proprie per migliorare il settore dell’Istruzione, perchè impedirlo”
Pur con maggiore freddezza, traspare il medesimo appoggio nella dichiarazione riportata dal portale ScuolaInformaIl tavolo sull’autonomia non è saltato, assolutamente – ha assicurato il ministro Bussetti. ‘Alcune Regioni chiedevano, proprio per dare le stesse possibilità a tutti in tutti i territori, anche in quelli disagiate, di riqualificare al meglio la propria istruzione e legare alla scuola i propri docenti. Di qui – spiega Bussetti all’Ansa – la possibilità eventuale di incentivi per i docenti che svolgono il loro lavoro in zone disagiate, per incentivare la permanenza; lo spirito è questo, poi discuteremo i dettagli, non c’è alcuna volontà di differenziare gli stipendi”

Marco Bussetti sempre più Ministro della Lega

Ha ragione il leader di Sinistra Italiana Nicola Frantoianni quando dichiara che il Ministro Bussetti ha gettato la maschera. In realtà, come da me più volte scritto, il Ministro Bussetti raramente ha nascosto il suo orientamento politico. Si leggano gli articoli  ” Ministro Bussetti nel suo elenco manca…il Ministro strizza l’occhio alla Lega” , “Il Ministro ha dimenticato la regionalizzazione“.
In sintesi, Il ministro Bussetti sta perseguendo gli obiettivi della sua parte politica, ignorando il mostro della Riforma Gelmini  (2008-09) votata anche dalla Lega di U. Bossi.

 

Questa voce è stata pubblicata in Autonomia differenziata e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.