Marco Bussetti, nuovo Ministro dell’Istruzione

Marco Bussetti

Marco Bussetti, esprimerà una discontinuità oppure confermerà le politiche degli ultimi anni?

Marco Bussetti, è il nuovo Ministro dell’Istruzione. Luci e ombre del nuovo riferimento per la scuola.

Marco Bussetti, nuovo Ministro dell’Istruzione

Finalmente avremo un nuovo Ministro dell’Istruzione. Non un insegnante! Era molto difficile! Certo una qualche speranza l’avevo nutrita in Bianca Laura Granato .
Dunque sarà Marco Bussetti. Responsabile dell’USR della Lombardia.

Un tecnico “impuro”

Quindi un tecnico! Fortunatamente non puro. Dal suo CV infatti si legge che ha ricoperto l’incarico di Dirigente Scolastico ( pag. 1)  fino al 2011, quindi una funzione vicina all’aula. Purtroppo, lo ripeto: non dentro l’aula. Il resto è un elenco di incarichi tecnici e politici di un certo peso. Sicuramente sarà sideralmente lontano dalle competenze di Valeria Fedeli. Non era molto difficile!

Tanti auguri e speriamo bene

Cosa dire? Per ora solo tanti auguri, sperando che riesca nella difficile impresa di abolire   la L.107/15 e parte della Riforma Gelmini ( Classi pollaio).
Solo i milanesi possono darci qualche notizia sulle sue decisioni riguardanti i suddetti aspetti. In altri termini: è stato un fedele e rispettoso funzionario che ha applicato le citate leggi, oppure è riuscito a muoversi , individuando tra le righe spazi di manovra originali?
A breve i fatti emetteranno il verdetto, iniziando dall’indirizzo programmatico!

Questa voce è stata pubblicata in Legge 107/05 e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.