Il digitale e la scuola italiana M. Dominici

Dominici-3d

Digitale e scuola. Un connubio difficile. A macchia di leopardo. Le eccellenze convivono con realtà più arretrate. Quali sono i cambiamenti indotti dalle nuove tecnologie? Quali sono le resistenze? Come sta cambiando il modo di reperire, selezionare, organizzare le conoscenze? Strutturalmente gli edidici scolastici sono pronti ad ospitare progetti 2.0?
Le risposte sono contenute nel lavoro di M. Dominici. Con un linguaggio chiaro e coinvolgente, l’Autore riesce a dire tutto sinteticamente.
Vengono presentate anche alcune esperienze e la didattica ibrida , “modalità che coniuga l’apprendimento che avviene in uno spazio fisico con quello che avviene in un ambiente connesso”.
Se ne consiglia la lettura per chi intende  superare con idee e progetti la didattica librocentrica, ormai inadeguata e superata dal  profilo 2.0 dei nostri ragazzi.