Posted in: Cyberbullismo, Recensioni, Tutti gli articoli

Sicuri in rete

9788820348786

Con l’avvento di Internet la situazione tra le generazioni si è capovolta. I ragazzi sono diventati i maestri dei loro genitori. Insegnano loro come muoversi con sicurezza nei Social network, come usare la posta, come navigare tra i siti… Il rischio insito in questa relazione capovolta è l’abdicazione educativa dei genitori, con conseguenze negative per la formazione dei loro figli, lasciati soli a gestire i diversi pericoli insiti nella navigazione      nel         Web. Il lavoro di M. Ozenda e L. Bissolotti intende ridurre questo rischio, riportando i soggetti nei loro naturali. In altre parole, offre una serie di contributi per favorire la nuova assunzione dei genitori come figure autorevoli e educative anche nell’avvento di Internet. In concreto, attraverso una grafica accattivante supportata sempre dal colore, sono presentate le grandi opportunità della Rete ( ad esempio le risorse le risorse didattiche ), ma anche i rischi insiti nella navigazione: infezioni, la pedopornografia, il cyberbullismo che spesso si nascondono nelle chat, nei Social network e altro ancora. Ovviamente il lavoro non si ferma alla sola conoscenza o denuncia dei fenomeni, proponendo anche quali comportamenti adottare o far adottare ai propri figli. Il volume è assolutamente da tener conto per educatori e genitori che non intendono comportarsi come gli struzzi, ma  affrontare in modo consapevole e sicuro il grande mercato di Internet. Magari stando accanto ai loro studenti e figli.