Posted in: Scuola

Nuovo governo, è opportuno confermare la Ministra Lucia Azzolina. In alternativa…

Nuovo governo
Nuovo governo Lucia Azzolina deve essere confermata. Conosce la scuola in tempi di Covid.

Nuovo governo, diverse sono le questioni da risolvere. La scuola necessità di continuità. Avanza la candidatura della On. Boschi, ma il suo programma e vago. Le alternative sono…

Posted in: Tutti gli articoli

M.E. Boschi e le tante parole sulla scuola in emergenza sanitaria

M.E.Boschi
M.E.Boschi un’intervista fatta di tante belle parole che non aggiungono nulla alla riflessione.

M.E. Boschi è stata intervistata da OrizzonteScuola. Pochi sono i punti che si possono condividere. Un ottimo esempio di comunicazione politica piena di ovvietà e luoghi comuni.

M. E. Boschi e la sua intervista

Maria Elena Boschi, “renziana doc” e fino a dicembre 2016 figura di rilievo nel panorama politico, ha rilasciato una lunga intervista a OrizzonteScuola.it  sui problemi che la scuola sta affrontando in questo periodo. Condivido poco di quello che ha dichiarato, in quanto come molti  politici infarcisce il contenuto con luoghi comuni e ovvietà che nulla aggiungono alla riflessione. Ci sono, inoltre alcuni  passaggi che denotano l’inesperienza d’aula. Nonostante questo si propone di emettere sentenze su quanto è fatto a scuola.
Ma andiamo con ordine. Riprendo alcuni passaggi che accompagnerò con qualche interrogativo o riflessione (in grassetto).

L’intervista, le mie domande o considerazioni

Tenere le scuole chiuse  “la più grande sconfitta, come ho avuto modo di dire anche in parlamento al presidente Conte. Altri Paesi come Germania, Francia e UK anche nei momenti più duri, hanno salvaguardato la scuola. ( Chi non è d’accordo? Il Coronavirus però ha messo in risalto le criticità della scuola, confermate da M. Renzi (2014-2016).  Un esempio le classi pollaio, peggiorando la situazione con quelle superpollaio (Legge di Bilancio 2015 art. 1 comma 333).
Già a inizio aprile, infatti, abbiamo chiesto di riaprire le scuole in sicurezza per ragazzi, docenti e tutto il personale scolastico, venendo criticati da tutti ( La scuola è già in sofferenza ora con tutto quello che è stato deciso in estate, si immagini O. Boschi come poteva gestire la ripartenza ad aprile)
Servivano sanificazioni, più che banchi a rotelle. Più soldi e organizzazione sul trasporto pubblico locale, risorse e poteri speciali ai sindaci per riorganizzare le scuole durante le chiusure. E poi tamponi rapidi e più informazioni alle famiglie e agli insegnanti. (On. Boschi dimentica che lei sostiene questo governo e le sue decisioni. )
Per me la didattica a distanza è un incubo, non un sogno.(Non credo che lei On. Boschi abbia mai fatto Dad!)
La scuola deve essere meritocratica, deve spingerti a coltivare i tuoi talenti, anche insegnarti delle nozioni, certo. La scuola deve garantire il diritto fondamentale all’istruzione” (Torna la “Buona scuola”, che l’ha allontanata dalla Costituzione. La nostra Carta parla di formazione dell’uomo e del cittadino.)
Sono terrorizzata dalle scuole chiuse” ( Moltissimi docenti anche in piena pandemia hanno lavorato tanto con la dad, garantendo una continuità didattica e quindi una sorta di scuola aperta).
“In molti casi la scuola non è solo il luogo in cui molti ragazzi consumano l’unico vero pasto della giornata, ma è anche l’unico luogo in cui un adulto li ascolta.” (
Mi fa piacere che apprezzi il nostro lavoro. Era meglio farlo concretamente, abolendo le classi pollaio e aumentando gli stipendi degli insegnanti. Nessuna delle due cose sono state fatte dal governo Renzi ).
“Come ha confermato anche in questi giorni il CTS, la scuola ha un ruolo marginale nella curva dei contagi. Per i bambini sotto ai 10 anni il rischio di infettare peraltro è piuttosto basso”. (On. Boschi G.Rezza -Coordinatore Malatie infettive Ministero Salute- dichiara il contrario. A. Crisanti conferma la mancanza di dati)
C’è molto altro sul quale non essere d’accordo, ma lascio il compito al lettore.