Posted in: Opinioni, Tutti gli articoli

Una lettura diversa delle ferie degli insegnanti

chiuso-per-ferie-1
Da sempre le nostre ferie sono oggetto di invidia e anche elemento di una dura critica.
Personalmente sono un sostenitore di una loro distribuzione durante tutto l’anno  come avviene in molti paesi europei. Un esempio: la Francia dove l’anno scolastico prevede in determinati periodi ( non mi riferisco a Natale o Pasqua ) la sospensione delle attività.
Se questa diversa organizzazione venisse introdotta in Italia,  sentirei il coro di molti genitori dire: ” Come faccio con mio figlio?”
Comunque la configurazione attuale sarà dura sostituirla, per il suddetto motivo e anche per altre situazioni.
Detto questo, propongo un’interessante riflessione sull’aspetto positivo delle nostre ferie: il tempo che possiamo riempire di nostri interessi, hobby oppure del dolce far niente.
Articolo