Posted in: Cyberbullismo

Cyberbullismo, Carolina Picchio e il suo dramma

Cyberbullismo
Una ragazza suicida per cyberbullismo e una legge per non consegnare i nostri ragazzi alla violenza.

Cyberbullismo, la legge 71/17 approvata dal Parlamento nel giugno scorso è stata promossa dalla senatrice E. Guerra. Professoressa di musica della studentessa Carolina Picchio. In una festa la ragazza ubriaca, si sente male, va al bagno e viene ripresa dai suoi compagni. Il video è postato nel Web. Diventa virale! La ragazzina non riesce a “fronteggiare” psicologicamente gli insulti e le offese. Si suicida.
Purtroppo non è l’unica. Altri ragazzi hanno scelto di non vivere!
Qualcuno ha scelto di vivere reagendo.
La legge 71/17 è la risposta della società ( sono coinvolti diversi soggetti e istituzioni) al fenomeno.
Il dramma di Carolina Picchio, simile a quella di tanti altri ragazzi, è raccontato in un corto” di Announo.
Consiglio la visione!