Instagram, caratteristiche e guide per i genitori

Instagram

E’ necessario essere “presenti” nella navigazione nei social network

Instagram è un social network che permette di postare foto e video. E non solo. Quasi tutti questi materiali sono condivisi nella piattaforma e nel Web. Cosa fare per ridurre questo rischio?

Instagram

I nostri ragazzi passano molto tempo nel web. Il virtuale è ormai la loro dimensione. Questo è fatto di tanti ambienti. Uno dei  più frequentati è indubbiamente Instagram. E’ accattivante perchè permette, innanzitutto, di postare foto e video e di condividerli, alimentando il narcisismo che caratterizza i nostri ragazzi (e non solo). Con una certa frequenza emerge la tendenza  di stilare una classifica degli sguardi più belli o delle ragazze più belle. Pratica che espone al giudizio degli altri (anche di sconosciuti) con tutte le conseguenze del caso. In caso di uso dello smartphone  da parte di bambini o ragazzini è consigliabile che gli adulti siano presenti, impostando ad esempio l’account come privato. Propongo questa guida per comprendere cosa fare nell’attivazione di un account Instagram.
Un rischio sottovalutato è la geolocalizzazione. L’attivazione quasi h 24 di questa funzione permette ai pedofili di agganciare i dispositivi dei bambini o dei ragazzetti sprovevduti. A tal proposito suggerisco  questa guida, proposta dal sito Securityinfo, recensito qualche giorno fa.

 

Questa voce è stata pubblicata in Cyberbullismo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.