Posted in: Opinioni

Gli insegnanti, contano poco, pochino, nulla!

Gli insegnanti
Siamo vicini al terzo indizio per affermare il nostro valore

Gli insegnanti, noi insegnanti abbiamo compreso quanto contiamo. Poco? No! Pochino?No! Nulla? Risposta esatta! Manca poco per affermarlo, secondo i canoni del romanzo giallo. Al di là di ogni ragionevole dubbio!

Gli insegnanti? Invisibili, trasparenti…

Puntata “Porta a Porta” 24.04.18 ( bullismo a scuola)
Partecipano
V. Fedeli, Ministro dell’istruzione
M. Rusconi, Vice presidente A.N.P.
A, Polito, giornalista
S. Matone, giudice

Puntata “Matrix” 25.04.18 ( bullismo)
Partecipano
M. Rusconi, Vice presidente A.N.P.
S. Giacobini, Scrittice e giornalista
P. Crepet, psichiatra
G. Pini, pedagoga

E gli insegnanti? Quelli che entrano in aula e che possono sperimentare ed essere coinvolti  nei fenomeni del bullismo e del cyberbullismo? Assenti!
E i referenti cyberbullismo ( insegnanti)? In altre parole insegnanti ” con il compito
di coordinare le iniziative di prevenzione e di contrasto del cyberbullismo, anche avvalendosi della collaborazione delle Forze di polizia nonché delle associazioni e dei
centri di aggregazione giovanile presenti sul territorio” ( Legge 71/17). Non si ha traccia!

La lezione di Agatha Christie

Diceva Agatha Christie: «Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova». Quindi siamo vicini al terzo indizio per affermare, senza ombra di dubbio il nostro valore: zero!