Posted in: Legge 107/05, Tutti gli articoli

La valutazione filosofica sulla “Buona scuola”

Diego_Fusaro_jpeg_jpeg310x0_1434709164144_umberto_galimberti

Propongo un articolo di Diego Fusaro, giovane filosofo marxiano ed hegeliano emergente sulla “Buona scuola”
La scuola renziana è bocciata!. Non poteva essere altrimenti!
Un altro filosofo, sostenitore della visione greca dell’esistenza, U. Galimberti indirettamente boccia la ” Buona scuola”, quando afferma che la scuola per essere veramente formativa deve avere classi di 15 alunni. Diversamente si fa solo assistenza. Ovviamente fa riferimento alle classi pollaio, pensate dal duo Gelmini- Tremonti, non abolite dalla Legge 107/15. La situazione è divenuta più difficile quest’anno, grazie alla Legge di Stabilità ( 2015 ) renziana, che impedisce di chiamare il supplente il primo giorno di asenza del titolare.

Articolo D. Fusaro